Perché scegliere per i nostri bambini il biologico ?

Secondo un’indagine di Legambiente metà della frutta commercializzata in Italia è contaminata da residui di pesticidi..ecco un primo motivo per scegliere il biologico!

Per il bambino il primo vantaggio,perciò,  è quello di un minor rischio di ingerire residui di pesticidi; la qualità dei vegetali bio rappresenta in tal senso una garanzia per il bambino ; l’agricoltura biologica è sottoposta a rigide regole : uso di quantità minime di fertilizzanti e pesticidi chimici nelle colture, divieto di somministrazione di farmaci, antibiotici e ormoni della crescita agli animali.

Studi recenti evidenziano come gli alimenti biologici siano maggiormente ricchi di nutrienti rispetto ai prodotti provenienti da coltivazioni convenzionali e forniscano, inoltre, più vitamine, minerali ed antiossidanti. Il latte bio, ad esempio, contiene il 68 % in più di acidi omega 3 rispetto al latte comune e quantità maggiori di vitamine; i polli provenienti da allevamenti biologici possiedono il 25 % in meno di grassi .

Ricercate i prodotti che recano la scritta “Agricoltura Biologica” o i marchi come Bioagricert, Garanzia Aiab, Demeter ecc.: ormai moltissimi prodotti biologici ( frutta e verdura, cereali, pollo ecc.) sono anche facilmente reperibili nei comuni supermercati…i vantaggi per la salute dei nostri piccoli sono innegabili!!

 

E ricordiamoci: scegliamo sempre frutta e verdura di stagione !

 

 

 

Fonti:

Susannah Marriotti: La guida verde del bambino Tecniche Nuove Editore

Solvey Darrigo-Dartinet: Il mio bebè mangia bio. Red Edizioni